Chiostri di Sant’Eustorgio un luogo di storia e di preghiera
Chiostri di Sant’Eustorgio un luogo di storia e di preghiera

IL PRESEPE DI CARTA DI FRANCESCO LONDONIO

02-12-2022/ 29-01-2023
A cura di Museo Diocesano Carlo Maria Martini

Proveniente dalla villa Gernetto di Lesmo, in Brianza, il presepe è composto da circa sessanta figure sagomate, dipinte a tempera su carta e cartoncino con lumeggiature a biacca, ed è stato realizzato da Francesco Londonio (1723-1783), pittore lombardo che dedica interamente la sua attività alla pittura di genere, specializzandosi in tematiche bucoliche, con scene di vita contadina.
Il presepe è stato realizzato fra il settimo e l’ottavo decennio del Settecento, su commissione del conte Giacomo Mellerio, appassionato collezionista e proprietario della villa Gernetto dove lo stesso pittore era stato ospite. Si tratta di uno dei pochi esemplari di questo genere rimasto integro ed era destinato ad essere allestito nel periodo natalizio nel salone della Villa. Già nel corso dell’Ottocento, gli eredi fecero montare le sagome entro cornici ovali o rettangolari che furono usate come decoro stabile per i saloni della residenza brianzola.
Studi recenti inducono ad ipotizzare che le figure del “presepe del Gernetto” appartenessero in realtà a tre “presepi di carta”, probabilmente acquisiti in momenti diversi dagli antichi proprietari, ma riconducibili allo stesso ambito storico artistico.
Il presepe è giunto al Museo Diocesano attraverso un iter collezionistico facilmente ricostruibile: dai Mellerio passa ai Cavazzi della Somaglia per via di Giacomo junior (1777-1847) che, morendo senza eredi, lascia il suo patrimonio all’omonimo pronipote Cavazzi della Somaglia. Il presepe resta di proprietà di questa famiglia fino al 2017, quando Anna Maria Bagatti Valsecchi li ha generosamente donati al Museo Diocesano.

In occasione del Natale il presepe è quest’anno allestito con l’aggiunta di sette figure recentemente restaurate ed uno sfondo da poco annesso alla donazione del 2017.

 

 

AIUTACI A RESTAURARE IL PRESEPE

Il Museo ha avviato una raccolta fondi al fine di proseguire la campagna di restauro delle eleganti figure che compongono il presepe. Ogni intervento di restauro ha un costo che può variare da 300 € a 600 €, in base allo stato di conservazione della figura. Attraverso la cifra di € 15.000 potremo svolgere i seguenti interventi di restauro su circa 30 figure.
Il tuo contributo, anche minimo, è per noi prezioso!

Fasi del restauro:
-Spolveratura delle figure (fronte) con pennellesse morbidissime e apposito passaggio con spugna “vulcanizzata”, che prepara il colore delle figure a ricevere una speciale formula consolidante;
-Consolidamento del colore;
-Sul retro delle figure, i supporti vanno liberati di tutti gli elementi estranei che possono danneggiare e inacidire maggiormente la cellulosa. Questo avviene con strumenti meccanici di varie forme e dimensioni;
-Rimozione di colle di natura animale, vegetali e viniliche, e degli spessori di cera lacca usata per fare aderire i pannelli ai supporti di vario genere che nel tempo hanno sostituito quelli originali.
-Pulitura dei supporti; procedimento di “deacidificazione” della cellulosa e asciugatura;
Infine una volta trattato ogni elemento, vengono integrate le mancanze del supporto con pasta di cellulosa, e apportato l’ultimo ritocco pittorico.

  • Attraverso la piattaforma di raccolta fondi FOR FUNDING di Intesa SanPaolo è possibile effettuare la tua donazione direttamente online.

Vuoi donare online? E’ semplice e veloce! Clicca su FORFUNDING.IT

Vuoi fare un Bonifico per questo progetto?
Se vuoi fare solo una donazione a favore di questo progetto senza doverti preventivamente registrare in piattaforma puoi fare un bonifico bancario:

Beneficiario:For Funding Intesa Sanpaolo
IBAN: IT32T0306909606100000047402
Causale da inserire nella descrizione del bonifico: PRESEPE

Se sei un cliente Intesa Sanpaolo, inserisci questo codice al posto del beneficiario del bonifico: 09734, in questo modo non ti verranno addebitate eventuali commissioni.
In questo caso non sarà possibile emettere la Certificazione Fiscale

  • Scarica il volantino della raccolta fondi ForFunding
archivio mostre
2023
MARIO DE BIASI E MILANO. Edizione straordinaria
2023
BEATO ANGELICO. Storie dell’Infanzia di Cristo
2023
FRANCESCO LONDONIO E LA TRADIZIONE DEI PRESEPI DI CARTA
2023
ROBERT DOISNEAU
2023
Sony World Photography Awards 2023
2023
Masaccio la Crocifissione. Omaggio ad Alberto Crespi
2023
LEE JEFFRIES. Portraits
2022
IL PRESEPE DI CARTA DI FRANCESCO LONDONIO
2022
RAFFAELLO. Annunciazione, Adorazione dei Magi, Presentazione al Tempio. La predella della pala oddi
2022
LIVIO SENIGALLIESI. Diario dal fronte
2022
ELLIOTT ERWITT 100 fotografie
2021
ICONS
2022
LA PASSIONE. Arte italiana del ‘900 dai Musei Vaticani. Da Manzù a Guttuso, da Casorati a Carrà
2022
MAURIZIO GALIMBERTI. UNO SGUARDO SULLA NOSTRA STORIA
2021
IL PRESEPE DI CARTA DI FRANCESCO LONDONIO (1723-1783)
2021
L’ANNUNCIAZIONE DI TIZIANO
2021
Alessandro Pessoli. Testa cristiana
2021
JACQUES HENRI LARTIGUE. L’invenzione della felicità
2021
STORIE DELLA PASSIONE. GLI AFFRESCHI DEL MONASTERO DI SANTA CHIARA A MILANO
2020
INGE MORATH. LA VITA. LA FOTOGRAFIA
2020
GAUGUIN, MATISSE, CHAGALL. La Passione nell’arte francese dai Musei Vaticani
2019
ARTEMISIA GENTILESCHI. ADORAZIONE DEI MAGI
2019
Margherita Lazzati. Fotografie in carcere
2019
MAGNUM’S FIRST. La prima mostra di Magnum
2019
Lucio Fontana. Le due Pietà per il Duomo di Milano
2019
Altobello Melone. Compianto su Cristo morto
2019
FIORI. STEFANO ARIENTI
2018
L’ADORAZIONE DEI MAGI DI PAOLO VERONESE
2018
Antonio Campi. Il restauro della pala di Santa Maria degli Angeli a Milano
2018
Londonio. Il Presepe ritrovato
2018
Jan Fabre. I Castelli nell’Ora Blu. A sant’Eustorgio.
2018
Art for Education: Artisti contemporanei dal Pakistan
2018
L’ITALIA DI MAGNUM. Da Cartier-Bresson a Paolo Pellegrin
2017
CAPOLAVORI SIBILLINI – LE MARCHE E I LUOGHI DELLA BELLEZZA
2018
Kimsooja. To Breathe / Respirare
2018
Gaetano Previati 1852-1920. La Passione
2018
Luca Gilli. Di/Stanze
2017
L’adorazione dei pastori del Perugino
2017
Io, Luca Vitone
2017
Adrian Paci. The Guardians
2017
Intorno ai vasi sacri
2016
L’Adorazione dei Magi di Albrecht Dürer
Visita il Museo
MUSEO DIOCESANO Martedì-Domenica: 10:00-18.00 MUSEO DI SANT'EUSTORGIO Martedì-Domenica: 10:00-18.00  
dove siamo
Biglietteria
MUSEO DIOCESANO Intero: € 9,00 / Ridotto e gruppi: € 7,00 Scuole e oratori: € 4,00 MUSEO DI SANT'EUSTORGIO Intero: € 6,00 / Ridotto e gruppi: € 4,00 Scuole e oratori: € 3,00
biglietteria