Chiostri di Sant'Eustorgio un luogo di storia e di preghiera
Chiostri di Sant'Eustorgio un luogo di storia e di preghiera

Kimsooja. To Breathe / Respirare

11-03-2018/ 15-06-2018
A cura di Giovanni Iovane

Nell’affascinante complesso museale dei Chiostri di Sant’Eustorgio sarà inaugurato sabato 10 marzo, ore 11.00, il progetto site specific To Breathe / Respirare dell’acclamata artista coreana Kimsooja.
L’installazione che Kimsooja realizza per la cappella Portinari e le due cappelle Solariane mette in luce un dialogo originale con l’architettura e le decorazioni pittoriche della storia dell’arte. Il suo intervento si contestualizza e si fonde perfettamente ri-creando, al di là del tempo, una originale e nuova esperienza spaziale. To Breathe/Respirare oscilla tra la pratica della contemplazione e quella indotta dalla rivelazione, così come nelle mostre che, con lo stesso titolo, si sono tenute nel Padiglione della Corea alla Biennale di Venezia del 2013, al Centre Pompidou, Metz 2015, e infine nel 2016 al National Museum of Modern and Contemporary Art di Seoul, Corea.

To Breathe/Respirare riflette la luce solare esterna di sette finestre e oculi delle Cappelle e crea, mediante la rifrazione dei raggi e dello spettro dei colori filtrati da speciali pellicole, un ambiente in cui il corpo dello spettatore è partecipe di una esperienza di rivelazione. La luce del giorno, da sud est a nord ovest, si muove lentamente attraverso le variazioni dello spettro dei colori visibili creando uno spazio, una sorta di “terzo cielo” appunto, per lo spettatore di questi luoghi consacrati e spirituali.
Corpo, memoria e teatralizzazione sono elementi fondamentali di una grande pratica pittorica che l’artista persegue sin dalle sue peculiari sculture – i Bottari, dal 1992 – e vengono qui a fondersi completamente.
I concetti e le rivelazioni della condizione umana in un orizzonte multiculturale e religioso, così come quello dell’espressione del sé e dell’altro, trovano spazio e prassi (nel senso di attività pittorica e performativa) in questi luoghi – “cieli terzi” che ci accolgono e che si rivelano a noi dall’alba al tramonto.

archivio mostre
2022
LA PASSIONE. Arte italiana del ‘900 dai Musei Vaticani. Da Manzù a Guttuso, da Casorati a Carrà
2022
MAURIZIO GALIMBERTI. UNO SGUARDO SULLA NOSTRA STORIA
2021
IL PRESEPE DI CARTA DI FRANCESCO LONDONIO (1723-1783)
2021
L’ANNUNCIAZIONE DI TIZIANO
2021
Alessandro Pessoli. Testa cristiana
2021
JACQUES HENRI LARTIGUE. L’invenzione della felicità
2021
STORIE DELLA PASSIONE. GLI AFFRESCHI DEL MONASTERO DI SANTA CHIARA A MILANO
2020
INGE MORATH. LA VITA. LA FOTOGRAFIA
2020
GAUGUIN, MATISSE, CHAGALL. La Passione nell’arte francese dai Musei Vaticani
2019
ARTEMISIA GENTILESCHI. ADORAZIONE DEI MAGI
2019
Margherita Lazzati. Fotografie in carcere
2019
MAGNUM’S FIRST. La prima mostra di Magnum
2019
Lucio Fontana. Le due Pietà per il Duomo di Milano
2019
Altobello Melone. Compianto su Cristo morto
2019
FIORI. STEFANO ARIENTI
2018
L’ADORAZIONE DEI MAGI DI PAOLO VERONESE
2018
Antonio Campi. Il restauro della pala di Santa Maria degli Angeli a Milano
2018
Londonio. Il Presepe ritrovato
2018
Jan Fabre. I Castelli nell’Ora Blu. A sant’Eustorgio.
2018
Art for Education: Artisti contemporanei dal Pakistan
2018
L’ITALIA DI MAGNUM. Da Cartier-Bresson a Paolo Pellegrin
2017
CAPOLAVORI SIBILLINI – LE MARCHE E I LUOGHI DELLA BELLEZZA
2018
Kimsooja. To Breathe / Respirare
2018
Gaetano Previati 1852-1920. La Passione
2018
Luca Gilli. Di/Stanze
2017
L’adorazione dei pastori del Perugino
2017
Io, Luca Vitone
2017
Adrian Paci. The Guardians
2017
Intorno ai vasi sacri
2016
L’Adorazione dei Magi di Albrecht Dürer
Visita il Museo
MUSEO DIOCESANO Martedì-Domenica: 10:00-18.00 MUSEO DI SANT'EUSTORGIO Lunedì-Domenica: 10:00-18.00  
dove siamo
Biglietteria
MUSEO DIOCESANO Intero: € 8,00 / Ridotto e gruppi: € 6,00 Scuole e oratori: € 4,00 MUSEO DI SANT'EUSTORGIO Intero: € 6,00 / Ridotto e gruppi: € 4,00 Scuole e oratori: € 3,00
biglietteria